Home » PNRR, PIANO DI FORESTAZIONE URBANA ED EXTRAURBANA PER 14 CITTA’ ITALIANE: IL MITE FIRMA L’ACCORDO

PNRR, PIANO DI FORESTAZIONE URBANA ED EXTRAURBANA PER 14 CITTA’ ITALIANE: IL MITE FIRMA L’ACCORDO

Il Ministero della Transizione Ecologica ha firmato l’accordo per la tutela e valorizzazione del verde urbano ed extraurbano prevista dal PNRR (Misura M2C4.3-Investimento 3.1), in cooperazione con Ispra, Cufa, Istat e Centro interuniversitario di ricerca “Biodiversità, Servizi ecosistemi e Sostenibilità” (Cirbises) dell’Università Sapienza di Roma.

A CHI E’ RIVOLTO

Il progetto,  prevede un budget complessivo di 330 milioni di euro da suddividere tra 14 città metropolitane italiane di 12 regioni diverse:

  • Roma Capitale
  • Milano
  • Napoli
  • Torino
  • Bari
  • Palermo
  • Catania
  • Messina
  • Bologna
  • Firenze
  • Venezia
  • Genova
  • Cagliari
  • Reggio Calabria

OBIETTIVI

Piantare almeno 6,6 milioni di alberi (per 6.600 ettari di foreste urbane), individuando luoghi e quantità secondo il principio di utilizzare “l’albero giusto nel posto giusto” e contribuendo a:

  • Preservare e valorizzare la naturalità diffusa, la biodiversità (in linea con la Strategia europea per la biodiversità) e i processi ecologici legati a ecosistemi pienamente funzionali;
  • Contribuire alla riduzione dell’inquinamento atmosferico nelle aree metropolitane, aiutando così a proteggere la salute umana;
  • Favorire la riduzione delle procedure di infrazione sulla qualità dell’aria;
  • Recuperare i paesaggi antropizzati, valorizzando le aree interne in diretta relazione ecologica con le aree urbanizzate (corridoi ecologici, reti ecologiche territoriali) e il sistema di aree protette presenti nelle immediate vicinanze delle aree metropolitane;
  • Frenare il consumo di suolo e ripristinare i suoli utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.